AIDII and the interdisciplinarity of professional figures

  • Giovanni Battista Bartolucci Igienista Industriale Certificato ICFP-Accredia
  • Alessandro Peretti Igienista Industriale Certificato ICFP-Accredia
Keywords: Industrial hygienist risk assessment, interdisciplinary approach

Abstract

The authors, defining the peculiarities of the industrial hygienist, underline how AIDII is a traditionally interdisciplinary scientific association whose members are prevention figures of different training and professionalism and recall some of the main initiatives undertaken by AIDII in collaboration with other scientific associations. They emphasize the fundamental contribution that prevention figures can give to risk assessment and protection of health and safety in the workplaces, which will be effective only if carried out with an interdisciplinary approach and with the integration of the various skills.

References

Bartolucci G.B., Ambrosi L., Apostoli P., Cantelli Forti G., Cavallo D., Chiesara E., Cottica D., Gelormini A., Locatelli C., Manno M., Muzi G., Nano G., Sannolo N., Sesana G., Soleo L., 2004. Documento del Gruppo di Lavoro congiunto AIDII-SIMLII-SITOX su applicazione del D.Lgs 25/02 e definizione di “rischio moderato”. G. Ig. Ind., 29, 24-37.

Bartolucci G.B., Santantonio P., Casciani M., Dagazzini I., 2010. Ruolo e integrazione delle figure tecniche della prevenzione nella gestione aziendale. G. Ital. Med. Lav. Erg., 32, 408-411.

Bartolucci G.B., Carrieri M., Scapellato M.L., 2016. Il ruolo del medico competente nella individuazione e valutazione degli agenti di rischio ed interazione con le altre figure coinvolte. Ital. J. Occup. Environ. Hyg., 7, 118-126.

European Agency for Safety and Health at Wor, 2005. Priorites for occupational safety and health research in EU-25. Working Environment information-Working Paper.

Mosconi G., Bartolucci G.B., Apostoli P., 2014. Il ruolo del medico competente nella valutazione del rischio. G. Ital. Med. Lav. Erg. 36, 69-77.

Nano G., Sordelli D., 1990. Strategie di controllo dei fattori di rischio chimico negli ambienti di lavoro. Guide Operative di igiene industriale, AIDII Milano.

a.Peretti A., Bartolucci G.B., 2009. (Editoriale) Medici competenti – Tecnici consulenti: una interazione necessaria. G. Ig. Ind., 34, 141.

b.Peretti A., Merluzzi F., Pasqua di Bisceglie A., Bartolucci G.B., 2009. Rumore negli ambienti di lavoro: interazione tra tecnico consulente e medico competente. G. Ig. Ind., 34, 154-174

Santantonio P., Casciani M., Bartolucci G.B., 2008. I sistemi di gestione della salute e della sicurezza: scenari e prospettive per i medici del lavoro. G. Ital. Med. Lav. Erg.,30, 90-94.

Società Italiana di Medicina del Lavoro-Associazione Italiana degli Igienisti Industriali, 1975. Valori Limite Ponderati degli inquinanti chimici e particolati degli ambienti di lavoro. Med. Lav., 66, 361-371.

Tomassini L., 2012. La salute al lavoro. La Società Italiana di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale dalle origini ad oggi. Editoriale Berti, Milano-Piacenza.

Vigliani E.C., 1969. Limiti massimi tollerabili degli agenti nocivi nell’ambiente di lavoro. Atti del XXXII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina del Lavoro. Montecatini Terme, 29-30 ottobre 1969. Montecatini: Tipo-Litografia delle Terme.

Published
2019-12-30